Amo, quindi sono.

Standard

1950_Chagall_La_Mariée[1]

M. Chagall, La sposa, 1950

Vivo

perchè ti penso,

dubito del tuo amore,

soffro.

Appaio nell’ immagine

che vuoi,

sono il corpo

che abito per te.

Sono la nostalgia

delle tue notti

la follia dei ritorni,

la forza

di sentire in te

la vita che mi prende.

Parlo

con la tua mente

e comprendo il tuo cuore.

Comunico

senza bisogno di parole,

tremo

ad ogni tuo tenero

sguardo.

Annunci

Informazioni su Marisa Cossu

Sono una poetessa, scrittrice e pittrice, amante della letteratura, della musica e dell'arte. Per molti anni ho esercitato la professione di docente MIUR e psicopedagogista. Mi dedico a studi filosofici, psicologici e sociologici. Ho pubblicato diversi libri di poesia, saggistica e narrativa.

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...