DORA

Standard

Ian Vermeer, La ricamatrce1669

Ian  Vermeer, La  ricamatrice  1669

Dora, le tue ore

trascorse sul divano

con i fiori del ricamo a punto croce

che tu osservi da distanze lunari

seduta innanzi a quelli già compiuti

appesi alle pareti…

puoi contare ogni filo

con i pensieri che la mano tesse

per scriverli pian piano

su quel lino bianco,

una pagina lasciata per te intatta,

da chi tutto ti ha tolto,

colmata dal silenzio dei tuoi occhi

aspri, dolci, velati,

al seguito di trame colorate,

tante croci, per trascorrere

il tempo senza oblio.

( Marisa Cossu, La vita bella, pensieri e parole)

Annunci

Informazioni su Marisa Cossu

Sono una poetessa, scrittrice e pittrice, amante della letteratura, della musica e dell'arte. Per molti anni ho esercitato la professione di docente MIUR e psicopedagogista. Mi dedico a studi filosofici, psicologici e sociologici. Ho pubblicato diversi libri di poesia, saggistica e narrativa.

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...