FIGLIA

Standard

Pablo-Picasso-Maternità-1921[1]

 Picasso, Maternità 1921

FIGLIA

prima di conoscerti ti amavo,

eri quella farfalla che mi vibrava dentro

muovendo le sue ali leggere

per chiamarmi.

Ti parlavo nel silenzio di attesa

vedevo il tuo volto delicato, ti disegnavo in me

con lunghe ciglia e serici capelli

e  tu crescevi tra fiabe

narrate per accendere l’anima al sapere

con le parole della poesia;

ti cantavo canzoni

che ascoltavi come nenia d’ amore.

Trasparivi negli occhi di tuo padre

racchiusa nel mio corpo;

con le tue mani

mi prendevi il cuore, mia unica certezza,

creatura senza nome

senza volto,

e lo portavi sul vascello d’ argento

dipinto dai miei sogni

sulla luna.

Annunci

Informazioni su Marisa Cossu

Sono una poetessa, scrittrice e pittrice, amante della letteratura, della musica e dell'arte. Per molti anni ho esercitato la professione di docente MIUR e psicopedagogista. Mi dedico a studi filosofici, psicologici e sociologici. Ho pubblicato diversi libri di poesia, saggistica e narrativa.

»

  1. I versi scritti per i figli sono sempre i più belli, il sentimento di maternità è uno dei più complicati da descrivere tanto è intenso e vasto,tu lo hai fatto magistralmente…complimenti Marisa, piaciuta tanto.
    Buona giornata
    Giusy

  2. quellle riflessioni d’amore per i bambini possanosolo nascere nel cuore di una mamma che sa amare… bellissima poesia cara Marisa… un abbraccio Pif

  3. Parole delicate e sentite sono quelle dedicate alla figlia che stava per nascere.
    Sono i sentimenti di una madre che vede sbocciare quello che per nove mesi ha portando in grembo.
    Bella e sensibile.
    Un caro saluto

  4. La maternità …momento magico ed eterno che rimane impresso …io non volevo più staccarmi da mia figlia l’avrei tenuta in me per sempre ..sembra sciocco.. ora è una donna di 27 e il tempo è volato, ma è stata la cosa più bella della mia vita …un abbraccio cara Marisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...