Archivi giornalieri: novembre 13, 2015

I ponti

Standard

tronto2[1]

Il fascino dei ponti,

quando l’acqua si gonfia,

straripa dagli argini

e gli archi restano nell’aria

sospesi come navi di pietra

spezzate dalla tempesta,

affondano nel vortice dei flutti.

Su questi ponti immagino

la mia dimora di non senso,

travolta con te nell’incanto del vuoto,

due in uno, anima e corpo.

l’io e il tu, nel lento annullarsi

di pietra dell’esistenza.

Eppure qualcosa ha spiccato il volo

in alto nel cupo azzurro della notte,

 non saprei dire se è pietra o alito

parola o carne, anima o corpo,

quale doppio di me

si sia disciolto per ritornare.

Da ore penso di lasciarmi andare,

di avvolgermi nella piena del fiume,

ma tutto accade senza che sia  voluto:

è necessario stringerti in questo nulla

dov’ è  l’eternità tra  vita e  morte.

©Marisa Cossu