SARA

Standard

Quadro (10)

S. Fiume, Donna velata in gioielleria

 

BALLATA POLISTROFICA MINORE

 

X Y AbCAbCCY  DeFDeFFY

 

Ma cosa hai fatto Sara! Adesso taci

 ed è chiusa al tuo pianto la speranza.

 

Ti sorrideva Amore e l’hai perduto

 per troppa gelosia:

scrutavi ogni suo gesto con sospetto,

in ogni dire lui pareva astuto

 cercavi per legarlo un’alchimia .

 fiato sul collo, senza alcun rispetto,

 vivevi d’ansia, un peso dentro il petto

ed ora la tua rabbia sopravanza.

 

L’amore come il vento non ha posa,

fugge a strette catene,

 di fiore in fiore vive la stagione

di giovinezza spensierata, estrosa;

 non accetta le pene

 di chi lo rende schiavo di prigione

A chi hai donato, Sara, l’emozione!

 Ora tu piangi , chiusa nella stanza.

Marisa Cossu

»

      • Ogni cosa, nell’universo, è miurata; in questo modo acquisisce concretezza. L’unità di misura ci dona il senso della grandezza e conferisce ordine alle cose, sottraendole al caos. Il metro per ciò che è concreto, la scala per la musica, la metrica per la poesia… ci permettono di conoscerli, dominarli e destreggiarli. Guai se non ci fossero!
        Complimenti, davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...