Archivi tag: cripta

Esilio di poesia

Standard

imagesBLEAMQ33images3MBTCND4  ( Taranto,  Ipogeo Cripta del Redentore, tomba a camera romana affrescata in epoca bizantina -Chiesa di San Domenico Maggiore 1300 d. C)

 

Abitare nel tempo

come in una chiesa,

farsi silenzio

essere nient’ altro che presenza

lampada sempre accesa

al riparo dal soffio

di un vento troppo forte

ed improvviso.

Vedere l’ invisibile…

Forse questo è l’ inizio

di una rinuncia

riposante e quieta

da cui l’ odio e l’ amore

sono esclusi,

placati dal pensiero.

Libera finalmente dalle  lotte

dagli inganni, da facili illusioni,

chiuderò le passioni in un luogo

remoto e inaccessibile;

rinuncerò alla guerra

che ogni giorno sferza

le opere e gli affanni.

Accetterò il mistero

dell’ ordine del tempo;

me ne andrò in un esilio

di parola e poesia.

Si sta bene

in questo angolo di solitudine,

qui si scioglie il rumore

e qui mi arrendo.

Accetto la mia vita:

ciascuno è prigioniero

di se stesso.

.

l

La dama della cripta

Standard

La dama della cripta( Marisa Cossu, olio su tela, La Dama della cripta)

Risponde l’eco
con eterna voce
dai remoti antri
della Cripta,
dalle rocce carparee
muschiate e nere
in cui si ferma il tempo
ed il respiro.

Il miracolo di luce
azzurra e forte
mi sorprende dall’alto,
con un pezzo di cielo ormai caduto:
tra le rupi un affresco
divorato dal tempo e dall’incuria,
altero nella vetusta dignità
che abbaglia,
risplende di colori sempre vivi.

Un artista ha dipinto
forme magiche
per narrare una storia
nel futuro
e scrivere
una pagina immortale.
Sono ferma nel tempo,
immota nell’antica
caverna del pensiero.

Infine ecco la donna
dal mantello rosso,
velato il volto,
occhi contemporanei, neri
diretti e accesi …
Trovo me stessa
immersa in uno specchio;
e il mistero del tempo che consola;
è la bellezza
che non può sfiorire.