Archivi tag: danza

Il silenzio genera …

Standard

image

Foto di Violeta Dajlji- Bukurie

 

 

 Il silenzio genera

l’invisibile vita delle cose

e qui nasce la danza

delle indurite forme

che nella vuota stanza,

escono dagli armadi e dalle teche

a respirare l’aria che lasciamo,

quando da casa usciamo

o mentre tutto dorme:

dai libri le parole,

dalla conchiglia l’alito del mare,

dall’orologio un battito di ciglia

e sul quadro cammina

sopra l’erba di un prato,

come se fosse vera, una bambina.

Magico vuoto pieno di parole

appena mormorate,

della mia assenza nutri un’altra vita.

Marisa Cossu

 

 

Mi sovviene

Standard

imagesZIY964IM

Mi sovviene la leggiadra danza

dei delfini nella ronda d’argento,

racchiusi per tempi immemorabili

dal giorno in cui li vidi nel balzo

di un liquido riflesso di luna

incuranti o ciechi testimoni

di un attimo incantato, intatto ,

nella sola immutabile memoria

del dono fatuo della giovinezza.

Anche oggi mi assale quell’immagine

tra le tante  corrotte già dal tempo;

e tu sei l’ultimo libero delfino

che amai con cuore di meraviglia

nel lampo illuminante a me venuto ,

 ma subito rubato dalla nebbia,

nel flusso lineare della vita.

© Marisa Cossu

Libera

Standard

aforismi-sulla-libertà-342x288-300x252[1]

Oggi mi sento libera come l’ aria

che avvolge in fresche onde

la mia avventura,

solo respiro, solo anima,

la parte migliore di me,

come le spontanee parole

uscite dalla mia bocca,

come il vento che mi conduce

in vortici di danza

e vola con ali carezzevoli

 tra i miei capelli;

 libera, in uno stato di grazia

trovato come dono

nel naufragio delle certezze,

dove il mio mare sfiora altri mari

nel vasto orizzonte dell’ umanità.

Oggi sono libera di essere fragile,

di accogliere i limiti del tempo,

 strettamente legata ad un soffio

di possibile fuga dai miei mondi.

E vado dove voglio, leggera

come la mia mano che, libera

sul foglio, scrive le sue parole.