Archivi tag: vetro

Di cristallo

Standard

imagesR9RL5RHS

La donna di cristallo costringe la trasparente forma nella protetta fragilità della vetrina, esposta agli sguardi, nell’ intoccabile spazio in cui non entra un fiore vivo o il pulviscolo attraversato da un nastro pallido di sole.

Trattiene la perfetta trasparenza del corpo, cesellato da valenti artigiani, nell’ effimera azzurrità di una luce riflessa, il sinuoso corpo senza vita, senz’ acqua per la sua sete d’ immensità.

E già il tempo le assegna l’inamovibile e rappresentativo ruolo icastico, consegnato per sempre ad una superficiale visione, ad una esteriore bellezza priva di respiro; cosa fra cose pietrificate nella storia, passate in memorie non più fruibili.

Ma se qualcuno, per caso, aprisse la vetrina e dalla teca cadesse quella forma inerte;

se mille nuclei di stella, mille infinitesimali cristalli, risplendessero altrove, fuggiti all’ immobile significato di vetro, in rigagnoli di ruscelli che portano altre lucide pagliuzze fino al mare;

se disfacendo se stessa, la sua forma divenisse pensiero, nome , essenza…se…

…Se qualcuno potesse liberare un’ idea, un sogno,  un desiderio di cambiamento, risvegliare la voglia di vivere.